Progetto SOR-RIZ

Il nuovo elettrodotto a 380kV in doppia terna, costituito parte in linea aerea, parte in cavo sottomarino e parte in cavo terrestre,

connette la stazione elettrica di Sorgente, ubicata nel territorio del Comune di San Filippo del Mela (ME), con la stazione elettrica di Rizziconi(RC),

ricadente nell’omonimo comune. L’elettrodotto è inoltre connesso alla nuova sezione380kV presso la stazione elettrica di Scilla (RC), e alla sezione 380kV della nuova stazione elettrica 380/150kV Comune di Villafranca T. (ME).Il nuovo elettrodotto a 380 kV in doppia terna “Sorgente-Rizziconi”, consente di migliorare la sicurezza di esercizio e fornirà la necessaria riserva all’interconnessione tra Sicilia e Continente.

 



Il tratto interessato dai lavori eseguiti da CEBAT, è costituito in parte da una doppia terna di cavi terrestri, di lunghezza pari a circa 2km, che partono dalla suddetta S.E. di Villafranca (ME) sino a giungere all’approdo dei cavi marini in località Fiumara Gallo, nel comune di Villafranca T., e la restante parte da una doppia terna di cavi di lunghezza pari a circa 3 km, posati per 2,7 km all’interno di una galleria dedicata e per 300 in un pozzo verticale, realizzati appositamente, che dalla costa calabra in località Favazzina si collega alla S.E. di Scilla. 

Rassegna stampa Terna
Rassegna stampa Prysmian
Adnkronos

SOR-RIZ: progetto di inter-connessione elettrica 380kV tra Sorgente (ME) – Rizziconi (RC)
Date

1 maggio 2016

Client

Terna S.p.a.

Category

CONCLUSI