img918

Oggetto del presente intervento fu la realizzazione di un tratto di linea in cavo della lunghezza di circa 4,5 km tra la C.P. Grazie e La C.E. Termica, in parte interrato nella viabilità pubblica (circa 1700 m), in parte staffato all’interno di carpenteria metallica posizionata sotto la tangenziale (circa 2800 m).
La società C.E.B.A.T. S.r.l. fu affidataria delle opere civili di posa cavo e di fornitura, progettazione e posa di tutta la carpenteria metallica.
Di notevole importanza fu la progettazione e fornitura della struttura portante della passerella porta cavi. La passerella fu realizzata per il passaggio dei cavi al di sotto della sopraelevata, sfruttando gli appoggi dei piloni in ca.
La forte varietà di luci lorde (distanza tra i piloni) ha consigliato l’adozione di una struttura che, mantenendo costante l’estetica e quindi, in particolare tra le altre caratteristiche, l’ingombro globale, riuscisse, con la semplice sostituzione dei profilati componenti, a resistere a diverse sollecitazioni.
A seguito dell’esame delle considerazioni di cui sopra è stato deciso di adottare uno schema riconducibile a quello di una “trave reticolare spaziale”, utilizzando per la sua composizione elementi bidimensionali in acciaio. La struttura in acciaio è stata assemblata in officina in moduli standard e successivamente montati tra loro in cantiere per costituire le singole campate; la giunzione tra i moduli è stata realizzata e studiata con un particolare sistema composto da spezzoni di angolare che si sovrappongono alle briglie della trave a cui vengono bullonati, permettendo un innesto pratico e sicuro ai fini della continuità della struttura.

Collegamento C.le Genova Termica – C.P. di Grazie GENOVA
Date

1 agosto 1998

Client

Enel S.p.A.

Category

CONCLUSI